Meredith, Amanda in via della Pergola

1' di lettura

CONTROINTERROGATORIO - quarta parte - La studentessa di Seattle ricostruisce il ritorno nella casa di via della Pergola la mattina del 2 novembre quando venne trovato il corpo di Mez

Amanda torna a ricostruire in aula la notte dell'omicidio di Meredith Kercher, nella quale, secondo la sua versione, venne interrogata con modi bruschi dai poliziotti. "Continuavano a ripetermi che, o non volevo parlare perché ero una stupida bugiarda, o perché non ricordavo. Adesso vai in carcere per 30 anni. Se hai dimenticato devi ricordare bene adesso cosa è successo", ha spiegato la giovane. Amanda ha anche ricostruito il ritorno nella casa di via della Pergola la mattina del 2 novembre quando venne trovato il corpo di Meredith.


IL VIDEO INTEGRALE DELL'INTERROGATORIO

Il controinterrogatorio - prima parte. Amanda: Sì quella notte ho fumato uno spinello 

Il controinterrogatorio - seconda parte. In aula il clima è teso

Il controinterrogatorio - terza parte. Amanda contro la polizia

Leggi tutto