Meredith, in un video musicale le sue ultime immagini

1' di lettura

La giovane studentessa inglese, uccisa a Perugia la notte del 1 novembre del 2007, aveva preso parte al videoclip della canzone Same Say di Kristian Leontidu pochi mesi prima di morire

Lo sguardo basso, i lunghi capelli neri, un viso che oggi tutti riconoscono. Meredith Kercher, la giovane studentessa inglese uccisa a Perugia la notte tra il 1 e il 2 novembre del 2007, aveva partecipato pochi mesi prima di morire alle riprese del videoclip della canzone Same Say, di Kristian Leontiou. Un filmato di cui si è avuta notizia pochi giorni dopo la deposizione dei genitori di Mez davanti alla Corte d’Assise di Perugia nell’ambito del processo per l’omicidio della giovane studentessa inglese che vede come imputati Amanda Knox e Raffaele Sollecito, mentre Rudy Guede è stato già condannato in primo grado a 30 anni di reclusione. A portare alla luce la clip gli amici universitari della giovane, secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa Adnkronos.

E sono tanti gli utenti che su YouTube commentano il video. Centinaia i messaggi, sia in inglese sia in italiano. Parole di preghiera per Meredith, ma anche l’appello ricorrente affinché venga fatta presto giustizia.

GUARDA IL VIDEO

Leggi tutto