Bimba precipitata a Palermo, indagati i genitori

1' di lettura

Un atto dovuto dicono dalla procura, ma la famiglia dovrà rispondere di omesso controllo di minore. Chiamata in causa anche la struttura alberghiera dove è accaduta la tragedia. L'hotel dovrà dimostrare che tutto è a norma di legge

A Palermo una bimba di 4 anni ha perso la vita precipitando dal quarto piano di un albergo. Per i genitori ipotizzato il reato di omesso controllo di minore, anche se la procura parla di atto dovuto. Intanto il legale della famiglia Chiavetta ha invitato la stampa ad evitare ricostruzioni fantasiose dell'accaduto, che risulterebbero irrispettose della tragedia che ha colpito i due giovanissimi genitori.

Leggi tutto
Prossimo articolo