Maltempo, gravi danni nel Trevigiano: 28 feriti

1' di lettura

Una violenta tromba d'aria e un forte temporale si sono abbattuti su tutto il Nord Italia, provocando gravi danni soprattutto nella provincia di Treviso che ha fatto scattare il piano di emergenza

Tetti scoperchiati, alberi caduti, cornicioni e tegole divelte. L'ondata di maltempo che ha colpito tutto il nord Italia ha provocato gravi danni, soprattutto nel Trevigiano dove 28 persone sono rimaste ferite. Prima forti piogge poi una violenta tromba d'aria si è abattuta in particolare nella zona di Vallà di Riese Pio X. Il forte vento ha divelto anche molti cavi dell'elettricità, circa 4mila le abitazioni rimaste senza luce nella zona di Castelfranco, dove è stato necessario l'intervento di oltre 50 tecnici dell'Enel. La Provincia di Treviso ha fatto scattare il piano di emergenza.

Leggi tutto
Prossimo articolo