Roma, uccide il padre con una coltellata e poi confessa

1' di lettura

E' successo nella periferia della Capitale, in zona Quartaccio. Lo ha detto la giovane donna, con problemi psichici, alla polizia. Il fatto è accaduto nella stessa via dove a gennaio una 41enne aveva denunciato uno stupro

E' stata la figlia con problemi psichici a uccidere il padre oggi a Roma nell'estrema periferia nord della Capitale, nel quartiere Quartaccio con una coltellata all'addome. Lo ha detto la giovane donna alla polizia L'omicidio è avvenuto in via Andersen. E' la stessa via dove a gennaio una donna di 41 anni aveva denunciato uno stupro.

Leggi tutto
Prossimo articolo