Milano affida il metrò ai Blue Berets

1' di lettura

Da fine mese un corpo formato da volontari garantirà la sicurezza notturna all'interno della metropolitana milanese. Sono armati di solo cellulare e di un modernissimo geolocalizzatore sempre in contatto con la polizia municipale

Da fine giugno i milanesi li vedranno anche in metropolitana, nelle ultime due ore del servizio. Sono armati di solo cellulare e di un modernissimo geolocalizzatore sempre in contatto con la control room della polizia municipale. Sono i Blue Berets, volontari della sicurezza. In coppia pattuglieranno i convogli del metrò per conto del Comune di Milano, segnalando qualunque tipo di problema di sicurezza per i cittadini. Per finanziare il progetto il sindaco Letizia Moratti utilizzerà 220mila euro, che arriveranno dagli utili dell'azienda locale del trasporto pubblico.

Leggi tutto
Prossimo articolo