Camorrista ucciso in un agguato a Casoria

1' di lettura

L'uomo aveva precedenti penali per droga. Il 33enne era affiliato al clan Moccia

Aveva 33 anni Domenico Esposito, ucciso a Casoria, in provincia di Napoli con colpi di arma da fuoco, in un agguato avvenuto nella serata di venerdì, ed era affiliato al clan camorristico Moccia. L'uomo, originario del luogo, aveva precedenti per droga. Stava camminando in via Nenni quando e' stato raggiunto dai proiettili dei sicari, che erano probabilmente in due in sella a uno scooter, intorno alle 21.15.

Leggi tutto
Prossimo articolo