Lettere con proiettili a Di Pietro e Santoro

1' di lettura

Il giornalista Rai ha ricevuto una lettera contenente un proiettile di fucile, una sua foto e la scritta 'morirai'. Analoga missiva per il leader dell'Idv Antonio Di Pietro

Vai allo Speciale Elezioni 2009


Due lettere contenenti un proiettile e minacce di morte sono state recapitate al leader dell'Idv Antonio Di Pietro e al giornalista Rai Michele Santoro. Lo riferiscono rispettivamente l'ufficio stampa dell'Italia dei valori e la Rai.

La missiva per Di Pietro conteneva una foto dell'onorevole con la scritta "morirai" e un proiettile. Analoga lettera è stata recapitata due giorni fa al giornalista Michele Santoro. All'interno della busta un proiettile di fucile Winchester e una piccola fotografia del presentatore e la scritta “morirai”. "La lettera - ha spiegato Sandro Ruotolo, collaboratore storico di Santoro - è arrivata intorno alle 12 all'ufficio posta della Rai di viale Mazzini ed è stata trasferita poi alla Digos. La procura di Roma ha aperto un fascicolo e ha disposto una perizia per rinvenire eventuali tracce organiche sulla busta".

"Totale e incondizionata solidarietà e sostegno a Michele Santoro", è stata espressa dai vertici
della Rai al conduttore di “Annovero” per le minacce di morte ricevute. "La Rai – in una nota -  sottolinea la straordinaria gravità dell'accaduto e ribadisce con forza il suo impegno a tutela della libertà d'informazione". Nessun commento è invece arrivato dal Leader dell'Idv.

Vai allo Speciale Elezioni 2009

Leggi tutto
Prossimo articolo