Roma, donna legata e stuprata mentre rientrava a casa

1' di lettura

E' successo nella notte tra martedì e mercoledì nel quartiere della Bufalotta. L'aggressore era armato di coltello e parlava in italiano

E' stata aggredita mentre parcheggiava, poi legata, imbavagliata e quindi stuprata. E' successo nella notte tra martedì e mercoledì a Roma, nel quartiere della Bufalotta, a una giornalista di 34 anni: la donna stava parcheggiando nel garage condominiale quando è stata aggredita da un uomo armato di coltello e con il volto coperto da passamontagna che - ha riferito la vittima - parlava italiano.

Leggi tutto
Prossimo articolo