Verona, procuratore aggredito: è stato un minorenne

1' di lettura

Ha 17 anni l'autore dell'attacco a Mario Giulio Schinaia. Lo studente, individuato dalla Digos, in questura ha confessato: avrebbe agito per rancori personali, data la linea adottata dalla magistratura in recenti inchieste

E' un minorenne di 17 anni il giovane che nella tarda serata del primo giugno ha aggredito il procuratore della Repubblica di Verona, Mario Giulio Schinaia, colpendolo alle spalle con una bottiglia. Incensurato, studente in una scuola media superiore di Verona, il ragazzo è stato identificato dalla Digos; portato in Questura ha reso piena confessione, spiegando di aver agito per rancori personali contro Schinaia per la linea adottata su recenti inchieste. Ora il giovane è indagato a piede libero per il reato di lesioni personali.

Leggi tutto
Prossimo articolo