Banda della Magliana, ucciso a Roma l'ultimo boss

1' di lettura

Si tratta di Emidio Salomone, 55 anni. L'uomo è stato avvicinato all'uscita di una sala giochi da due uomini a bordo di una moto che gli hanno esploso contro alcuni colpi di pistola

L'uomo ucciso davanti ad una sala giochi di Acilia, alla periferia Sud di Roma, è Emidio Salomone, 55 anni, ed era considerato l'ultimo boss della Banda della Magliana, il sodalizio criminale egemone a Roma tra gli anni '70 e '80. L'uomo è stato avvicinato all'uscita di una sala giochi da due uomini a bordo di una moto che gli hanno esploso contro alcuni colpi di pistola. Salomone era stato arrestato in Danimarca nel 2005 ma una decisione del Tribunale del Riesame di Roma aveva revocato l'ordinanza di custodia cautelare e Salomonevenne rimesso in libertà nel Paese scandinavo.

Leggi tutto