Napoli, ritrovato l'emblema nobiliare di Totò

1' di lettura

A pochi giorni dal suo furto nel Cimitero del Pianto di Poggioreale lo stemma è stato rinvenuto insieme ad altri oggetti sacri, trafugati probabilmente da altre tombe, tra cui quella del tenore Enrico Caruso

A tre giorni dal furto, la squadra mobile di Napoli ha ritrovato lo stemma nobiliare di Totò che era stato rubato nella notte del 31 maggio dalla sua tomba nel Cimitero del Pianto, a Poggioreale. Il ritrovamento è avvenuto nella zona di Marianella, un quartiere periferico della città, in un nascondiglio ricavato nel terreno e nascosto da arbusti. All'interno, oltre allo stemma del "Principe della risata" Antonio De Curtis, c'erano diversi oggetti sacri, anche questi probabilmente rubati da altre tombe, tra cui quella del tenore Enrico Caruso.

Leggi tutto
Prossimo articolo