L'Aquila, cittadini violano la zona rossa per protesta

1' di lettura

Ieri oltre 600 persone hanno forzato uno dei varchi del centro storico della città in cui é vietato il passaggio. I terremotati vogliono che la zona venga ricostruita al più presto prima che sia troppo tardi

Momenti di tensione si sono vissuti ieri a L'Aquila. I manifestanti si erano riuniti presso la fontana luminosa e dovevano sfilare lungo via Strinella, poi improvvisamente hanno deciso di cambiare percorso e di accedere nella zona del centro storico che per ragioni di sicurezza viene vietata a chiunque. I cittadini vogliono che si faccia qualcosa per recuperare gli edifici del centro storico. La paura è il freddo che non tarderà ad arrivare.

Leggi tutto
Prossimo articolo