Morti bianche, altre 4 vittime sul lavoro

1' di lettura

A Barletta un operaio è rimasto schiacciato sotto un cancello, nel padovano un macellaio si è conficcato per errore un grosso coltello nell'addome. Due contadini hanno perso la vita a Monte San Pietro, nel bolognese, e a Mazara del Vallo

Ancora morti sul lavoro. Quattro persone hanno perso la vita in altrettanti distinti episodi. A Barletta un operaio è rimasto schiacciato sotto un cancello mentre si occupava dell'ampliamento di un capannone industriale. A Mazara del Vallo, in provincia di Trapani, un anziano è stato dilaniato dalle lame della propria fresatrice. Un altro contadino è morto in provincia di Bologna, a Monte San Pietro, quando il trattore sul quale si trovava si è ribaltato. A Piove di Sacco, nel padovano, un macellaio si è conficcato per errore un grosso coltello nell'addome.

Leggi tutto
Prossimo articolo