Bagnasco: "Economia e finanza abbiano al centro l'uomo"

1' di lettura

Nella conferenza stampa conclusiva della 59esima Assemblea generale della Cei, il presidente dei vescovi ha parlato anche di immigrazione e ha ricordato: "L'accoglienza è nel dna degli italiani"

Difendere la concezione della persona. E' il messagio lanciato dal cardinale Angelo Bagnasco incontrando i giornalisti nella conferenza stampa conclusiva della 59esima Assemblea generale della Cei. "L'economia e la finanza - ha sottolineato il presidente dei vescovi - o hanno al centro in modo concreto la persona, la dignità della persona, oppure tutto diventa strumentale". Bagnasco ha glissato sul caso Noemi ma ha invece parlato di immigrazione ricordando che "l'accoglienza è nel dna degli italiani".

Leggi tutto
Prossimo articolo