Clochard ucciso a Milano, a giudizio gli agenti della Polfer

1' di lettura

Saranno processati con rito immediato i due poliziotti accusati di aver picchiato e ucciso un senzatetto alla stazione centrale a settembre

Il gip di Milano, Marina Zelante, ha disposto il processo per i due agenti della Polfer finiti in carcere il primo aprile scorso con l'accusa di omicidio volontario. Il 6 settembre dell'anno scorso, nel loro ufficio alla stazione Centrale, avrebbero, secondo l'accusa, picchiato a morte un clochard di 58 anni, Giuseppe Turrisi. Il giudice ha accolto la richiesta di giudizio immediato avanzata dal pm Isidoro Palma. Il processo comincerà il 23 settembre prossimo davanti alla prima Corte d'Assise di Milano.

Leggi tutto
Prossimo articolo