Processo Sandri, chiusa l'istruttoria dibattimentale

1' di lettura

Le prossime udienze, con gli interventi di accusa, parte civile e difesa, sono state fissate per il 9, 10 e 11 luglio. Entro questo termine si potrebbe giungere alla sentenza di primo grado

Nessuna superperizia al processo per la morte di Gabriele Sandri. La decisione è stata presa oggi dalla Corte d'Assise di Arezzo, presieduta da Mauro Bilancetti, dopo alcune ore di camera di consiglio, dichiarando quindi chiusa la fase istruttoria del processo che vede imputato l'agente di polizia Luigi Spaccarotella per omicidio volontario. Le prossime udienze, con gli interventi di accusa, parte civile e difesa, sono state fissate per il 9, 10 e 11 luglio: già entro questo termine si potrebbe giungere alla sentenza di primo grado.

Leggi tutto
Prossimo articolo