Abu Omar, Pollari: sono innocente. Il governo sapeva

1' di lettura

A Milano udienza preliminare per il sequestro dell'ex imam. Tra gli imputati anche l'ex direttore del servizio segreto che ha respinto ogni accusa e il suo avvocato ha opposto il segreto di Stato alle domande dei Pm

"Le accuse mosse nei miei confronti sono infondate". Al processo in corso a Milano sul sequestro di Abu Omar il generale Nicolò Pollari, ex direttore del Sismi, ribadisce più volte la sua innocenza, si definisce "vittima innocente" costretta a "subire un segreto di Stato" che gli impedisce di divulgare il contenuto di 80 documenti che provano la sua innocenza. "Non possono difendermi -dice ancora Pollari- senza commettere un reato gravissimo. Ho svolto una funzione pubblica con onore, sono un militare, ho patito ma sto zitto perchè non voglio violare la legge".

Leggi tutto