Sparatoria a Milano: un morto e tre feriti

1' di lettura

Il fatto è accaduto ieri sera nel quartiere Quarto Oggiaro. Secondo le indagini si sarebbe trattato di una spedizione punitiva contro Franco Crisafulli, 57 anni, pregiudicato della zona

Una persona è morta e 3 sono rimaste ferite nella sparatoria a Quarto Oggiaro, un quartiere nella periferia nord di Milano. A cadere a terra, sul marciapiede davanti al bar Quinto, Franco Crisafulli, 57 anni, pregiudicato e fratello di Alessandro e Biagio, condannati all'ergastolo per associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti. Era lui il probabile ricercato per un regolamento di conti, secondo quanto ricostruito dalle indagini. Altri tre uomini sono rimasti feriti, uno è in gravissime condizioni. I killer sono fuggiti.

Leggi tutto
Prossimo articolo