Roma, freddato in mezzo alla strada

1' di lettura

L'omicidio nel quartiere popolare del Trullo, alla periferia della Capitale. Tre proiettili poi la fuga in moto ma arrivano i carabinieri. La vittima aveva 26 anni

"L'ho ucciso perché dava fastidio a mia figlia". Così si è giustificato Giorgio Stassi, l'uomo che questo pomeriggio ha ucciso Marco Musci in una strada del quartiere popolare del Trullo, alla perfieria di Roma. Tre colpi di pistola, poi la fuga in moto interrotta da una caduta e l'arrivo dei carabinieri. In tasca, aveva ancora la pistola usata per uccidere.

Leggi tutto
Prossimo articolo