'Ndrangheta, arrestato il boss Giorgi. Latitante dal 2000

1' di lettura

La squadra mobile di Reggio Calabria diretta da Renato Cortese, lo ha bloccato nei pressi di San Luca. Era tra i 100 ricercati più pericolosi d'Europa

La squadra mobile di Reggio Calabria diretta da Renato Cortese ha arrestato nei pressi di San Luca Fortunato Giorgi, classe '66, latitante dal 2000. Con una condanna definitiva a 25 anni di carcere sulle spalle, era inserito nell'elenco dei 100 ricercati più pericolosi d'Italia. L'uomo non era armato e si trovava in un rifugio nella zona di San Luca, dove godeva del favoreggiamento degli adepti della cosca di appartenenza. Giorgi, pur essendo legato alle famglie mafiose di San Luca, non era entrato nella vasta operazione condotta dalla Dda reggina 15 giorni dopo la strage di Duisburg.

Leggi tutto