Mez, riprende il processo e Sollecito fa il pittore

1' di lettura

Davanti alla Corte d'Assise di Perugia è il giorno della testimonianza di Patrizia Stefanoni, biologa della scientifica e considerata teste importantissima. Intanto l'ex fidanzato della Knox si dà all'arte per beneficenza

Ripreso il processo a Raffaele Sollecito e ad Amanda Knox per l'omicidio di Meredith Kercher, davanti alla Corte d'Assise di Perugia. E' il giorno della testimonianza di Patrizia Stefanoni, biologa della polizia scientifica, considerata una teste importantissima in quanto ha raccolto le tracce di Dna nella casa del delitto. In udienza preliminare la Stefanoni fu sentita per ben otto ore, si tratta dell'ultimo teste per l'accusa. Intanto in cella Sollecito si scopre pittore partecipando ad una mostra mercato di quadri realizzata da detenuti, il cui ricavato andrà ai terremotati dell'Abruzzo.

Leggi tutto