Bolla d'afa al centro. L'Italia boccheggia

1' di lettura

Un vero anticipo d'estate è previsto da oggi su tutta la Penisola. Un'ondata di calore dall'Africa sta investendo il Mediterraneo facendo volare verso l'alto le temperature massime

È destinato a proseguire anche nei prossimi giorni il pesante anticipo d'estate che ieri ha portato la temperatura a 31 gradi per il secondo giorno consecutivo, circa 7 oltre la media del periodo. Fino a domenica il cielo continuerà a restare per lo più sereno e sotto la morsa dell'alta pressione africana.

Leggi tutto
Prossimo articolo