Strage Duisburg, Giovanni Strangio estradato in Italia

1' di lettura

Latitante per due anni e arrestato ad Amsterdam, è accusato di essere l'organizzatore della mattanza. Il procuratore capo di Reggio Calabria, Giuseppe Pignatone, a SKY TG24: "C'è ancora molto da fare. Lo interrogheremo"

Con l'estradizione in Italia di Giovanni Strangio, latitante per due anni e poi arrestato ad Amsterdam, potrebbero arrivare nuovi elementi per fare ulteriore luce sulla strage di Duisburg. Il boss infatti è considerato l'organizzatore della mattanza ma potrebbe fornire ulteriori elementi. "Sono ancora numerose le persone coinvolte da identificare e ora che Strangio eè qui potremo interrogarlo", dice a SKY TG24 il procuratore capo di Reggio Calabria, Giuseppe Pignatone.

Leggi tutto
Prossimo articolo