Ricerca, creato a Bologna un virus anti-cancro

1' di lettura

Un'equipe di ricercatori dell'Università bolognese ha modificato geneticamente un virus herpes rendendolo in grado di distruggere le cellule tumorali, in particolare quelle responsabili del tumore al seno e all'ovaio

Si deve a un'equipe di studiosi dell'Università di Bologna una ricerca iniziata 5 anni fa che ha dato risultati straordinari nella lotta ai tumori. I ricercatori bolognesi hanno creato un virus geneticamente modificato in grado di distruggere le cellule tumorali, in particolare quelle responsabili del tumore al seno e all'ovaio. Il virus da cui si è partiti è quello dell' Herpes simplex, noto per le fastidiose infezioni che produce; modificato geneticamente è in grado di attaccare e distruggere, operando una selezione, le cellule che vengono colpite dal cancro, lasciando intatte quelle sane.

Leggi tutto