G8 Università, scontri a Torino

1' di lettura

Studenti dell'Onda hanno tentato di sfondare il cordone delle forze dell’ordine lanciando fumogeni. Polizia e carabinieri li hanno respinti con delle cariche

L'Onda torna in piazza. Dopo i disordini di ieri, nuovi scontri tra gli studenti e la polizia. I manifestanti, molti dei quali incappucciati e con i caschi in testa, hanno tentato di sfondare i blocchi delle forze dell'ordine davanti al Castello del Valentino dove è in corso il vertice dei rettori. C'e' stato un fitto lancio di fumogeni e petardi. Polizia e carabinieri li hanno respinti con delle cariche. Intanto a Torino sono state innalzate le misure di sicurezza con mille agenti a vigilare sul percorso della manifestazione e gli obiettivi sensibili, compreso l'hotel dove alloggiano i professori chiamati a partecipare al summit. I manifestanti, provenienti da tutta Italia e da alcuni Paesi europei, sarebbero invece 3-4mila. .

SU IO REPORTER IL VIDEO AMATORIALE DEGLI SCONTRI DI IERI

Leggi tutto
Prossimo articolo