Bimbo morto a Imperia, arrestati compagno e madre

1' di lettura

Secondo gli inquirenti la donna potrebbe aver picchiato il piccolo perchè piangeva troppo. Ora è indagata per omicidio preterintenzionale, aggravato da futili motivi

Sono stati arrestati per volontà della procura di Imperia la madre del bimbo di 17 mesi morto giovedì scorso a Imperia e il suo convivente, un commerciante di 24 anni. La donna ventenne di origine lettone è indagata per omicidio preterintenzionale, aggravato da futili motivi. Sono stati gli stessi medici a far intervenire la Polizia insospettiti dai lividi e dalle ecchimosi evidenti sul corpicino del bimbo. L'autopsia ha accertato che le lesioni riscontrate sul corpo non sono di tipo patologico. Secondo gli inquirenti la donna potrebbe aver picchiato il piccolo perchè piangeva troppo.

Leggi tutto
Prossimo articolo