Narcotraffico, ora i clan comprano in Sud America

1' di lettura

Blitz antidroga della Guardia di finanza di Napoli e della polizia federale argentina in una fattoria a sud di Buenos Aires, appartenente a un pregiudicato napoletano. Risultato: 5 arresti e 90 chili di cocaina sequestrati

Rifornire il mercato della droga nel modo più economico possibile. In tempo di crisi anche la camorra cerca di risparmiare denaro. Come? Facendo affari con i produttori di polvere bianca sudamericani. L'operazione "Ambassador 2008", che ha portato all'arresto di 5 narcotrafficanti sudamericani, è l'epilogo di un'indagine nella quale sono stati sequestrati 820 kg di cocaina da agosto ad oggi. La guardia di finanza di Napoli e la polizia federale argentina hanno sequestrato 90 kg di droga, nascosta in un pozzo in una fattoria a in Argentina. La droga era pronta per essere trasportata in Italia.

Leggi tutto