Condannata a due anni la sexy-prof di Lecce

1' di lettura

Patteggiamento e sospensione della pena per atti sessuali con minori per la docente ritratta in un video mentre si faceva palpeggiare in classe dagli alunni

Due anni di reclusione, con la formula del patteggiamento e sospensione della pena, per l'insegnante di 41 anni di Monteroni, in provincia di Lecce, che nel 2006 venne ripresa con i videofonini dai suoi alunni mentre, in aula, si faceva palpeggiare da alcuni studenti minorenni. Il video compromettente fu poi pubblicato su Youtube. La pena è stata inflitta per il reato di atti sessuali con minori, mentre è caduta l'accusa di corruzione. La docente, che non è stata interdetta dai pubblici uffici, potrà tornare ad insegnare.

Leggi tutto
Prossimo articolo