Calciopoli, ammessi 50 testimoni dei pm e 50 di Moggi

1' di lettura

I giudici hanno disposto anche l'acquisizione delle intercettazioni telefoniche e dei tabulati relativi alle conversazioni avvenute utilizzando le schede sim estere fornite dall'ex dg della Juventus ad arbitri e designatori

Processo Calciopoli, è stato il giorno dell'ammissione di prove e testimoni. La nona sezione del tribunale di Napoli ha deciso l'acquisizione delle intercettazioni telefoniche e dei tabulati relativi alle conversazioni avvenute utilizzando le schede sim estere fornite dall'ex dg della Juventus ad arbitri e designatori. I giudici hanno inoltre stabilito che dovranno essere ascoltati 50 dei testi indicati dai pm e 50 di quelli indicati da Moggi, una lista che potrà però essere ampliata. Il legale dell'ex dg della Juve, Paolo Trofino: "Nessun sistema Moggi, erano normali operazioni di lobbing".

Leggi tutto