Sciopero. Venerdì stop di 24 ore del trasporto pubblico

1' di lettura

Si fermano metrò, tram e bus. La protesta è stata indetta da Sindacato dei lavoratori, Cobas e Cub e si svolge in fasce orarie diverse per città garantendo quelle protette. Orari e info

Venerdì 15 maggio sciopero nazionale di 24 ore dei lavoratori del trasporto pubblico locale. La protesta è stata indetta da Sindacato dei lavoratori (Sdl), Cobas e Cub e sarà svolta in fasce orarie diverse per città, garantendo quelle protette. I sindacati di base non hanno, quindi, accolto l'invito fatto l'8 maggio scorso dal ministro dei Trasporti, Altero Matteoli a differire lo sciopero ritenendo che le argomentazioni del ministro "vanno di gran lunga al di la' delle previsioni di legge e prefigurano una vera e propria cancellazione del diritto di sciopero nel settore dei trasporti".

ROMA - L’agitazione, indetta da Confederazione Cobas, Slai Cobas, Sdl intercategoriale e Cub, si svolge dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 al termine del servizio e coinvolge bus, filobus, tram, le due linee della metropolitana e le ferrovie Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Possibili sospensioni di servizio potrebbero verificarsi anche alcune attività di Atac: il centro informazioni 0657003, che garantirà comunque le informazioni su orari e percorsi del trasporto pubblico; il numero verde 800.154.451 dedicato alle persone disabili; lo sportello al pubblico di via Ostiense 131/L.

MILANO - A Milano, comunica Atm, per metro, bus e tram saranno possibili astensioni e disagi dalle 8,45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio. Atm attiverà l'Infomobilità e i livelli di servizio per il trasporto di superficie e nelle metropolitane saranno comunicati in tempo reale attraverso annunci sonori, messaggi sui display delle paline e pensiline di fermata e sui video presenti nelle stazioni del metrò e a bordo dei bus. Saranno aggiornate anche le emittenti radiofoniche.

BOLOGNA - Venerdì mezzi di trasporto pubblico non garantiti dalle 8,30 alle 16,30 e dalle 19,30 a fine servizio. Più precisamente, ricorda l'Atc, per i mezzi urbani di Bologna, suburbani ed extraurbani saranno garantite solamente le corse dal capolinea centrale verso periferia, e viceversa, con orario di partenza fino alle 8.15 al mattino e fino alle 19.15 alla sera. Per le linee urbane di Imola verranno garantite tutte le corse complete in partenza dalla stazione FS, o dall'autostazione, fino alle ore 8.20 al mattino e fino alle ore 19.20 alla sera. Durante gli orari di sciopero saranno comunque garantiti i servizi 'riservati scolastici'; le attivita' di rilascio di contrassegni e vetrofanie per le aree regolamentate dal piano sosta, nei consueti orari di apertura degli sportelli; per il call center ATC 051-290290, la presenza di un operatore fino alle ore 9 e dalle ore 16 al termine del servizio.

Leggi tutto
Prossimo articolo