Abruzzo, "entro 6 mesi case per 13.000 persone"

1' di lettura

E' "la grande sfida" lanciata dal governo, ha detto Silvio Berlusconi. Che poi ha fatto il punto della situazione: "Il 53% delle abitazioni sono agibili, un altro 17% sono agibili con lavori che si possono effettuare in 30 giorni"

Case per gli sfollati in Abruzzo entro novembre. E' "la grande sfida" lanciata dal governo, ha detto Silvio Berlusconi. Che parlando alla platea dei costruttori ha spiegato: "Non vogliamo avere baraccopoli né tendopoli né città di camper. La grande sfida è realizzare in 6 mesi, a partire dal primo maggio, abitazioni per 13.000 persone". Poi il premier ha fatto il punto della situazione nelle zone colpite dal sisma: "Il 53% delle abitazioni sono agibili, a questo si aggiunge un 17% che sarà agibile con lavori da effettuare in 30 giorni".

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24