Leader di Al Qaeda a Bari, avevano comunicati di Bin Laden

1' di lettura

I due detenuti francesi sono stati individuati come presunti portavoce di Osama in Europa. Secondo fonti della Procura stavano preparando un attentato nell'aeroporto parigino Charles de Gaulle

La procura di Bari ne è convinta. La reale attività dell'ingegnere informatico siriano Bassam Ayachi e dell'imam-sceicco francese Raphael Gendron, era quella di reclutare e addestrare terroristi probabilmente per preparare un attentato in grande stile all'aeroporto Charles De Gaulle di Parigi. L'ordinanza di custodia cautelare per terrorismo è stata notificata in carcere dove i 2 sono detenuti dal novembre per aver nascosto nel proprio camper, dalla Grecia all'Italia, 5 immigrati clandestini. Nei documenti sequestrati in quella occasione furono ritrovati comunicati di Osama Bin Laden.

Leggi tutto
Prossimo articolo