Crolla solaio a Lecce, estratti vivi due operai

Foto di archivio
1' di lettura

Una palazzina è crollata questa mattina nella periferia della città, in via Oslavia 24. Sono stati tirati fuori dalle macerie e portati in ospedale i due operai travolti. Si esclude la presenza di un terzo operaio

Una palazzina è crollata questa mattina alla periferia di Lecce; ha ceduto il solaio di una costruzione in via Oslavia 24.
Sono stati estrati vivi dai Vigili del Fuoco due operai travolti dal crollo. Si tratta di un 67enne di Giurdignano (Le) e di un 44enne di Bagnolo del Salento (Le), entrambi dipendenti di un'impresa di costruzioni. I feriti sono stati ricoverati all'ospedale Vito Fazzi: sarebbero coscienti, ma i medici non hanno ancora sciolto le prognosi.
In un primo momento si era temuto che sotto le macerie fosse rimasta un altro operaio, ma i Vigili del Fuoco escludono questa possibilità. Dalla centrale operativa, infatti, si sottolinea che "non ci sono dispersi".

Leggi tutto