Siracusa, approdato un barcone con 48 migranti a bordo

1' di lettura

La Guardia di Finanza li ha intercettati al largo di Capo Passero in acque italiane. Loro ce l'hanno fatta ma in due giorni, ha fatto sapere il Viminale, 500 clandestini sono stati respinti. La Cei: "Italia già multietnica"

Cinquanta ce l'hanno fatta, almeno per il momento. Sbarcati a Siracusa dopo essere stati intercettati dalla Guardia di finanza al largo di capo passero e all'interno di quelle acque nazionali che ancora obbligano le autorità italiane a farsi carico dei migranti clandestini che cercano di raggiungere le nostre coste. Per altri 500, questi i numeri diffusi dal Viminale, il sogno di una vita migliore si è infranto quando si sono ritrovati nei famigerati centri libici. Maroni mantiene la linea dura. La Cei: "L'Italia multietnica e multiculturale é un valore ed esiste già di fatto".

Leggi tutto