Malta respinge una nave della Marina italiana

1' di lettura

Il governo maltese non ha autorizzato l'ingresso nel porto della Valletta di un'imbarcazione militare italiana, con a bordo 69 migranti. Il pattugliatore è stato costretto a cambiare rotta verso Porto Empedocle

Il governo maltese non ha autorizzato l'ingresso nel porto della Valletta della nave Spica della Marina Militare Italiana, con a bordo 69 migranti, tra i quali 16 donne, recuperati ieri nel canale di Sicilia. Il salvataggio é avvenuto a circa 70 miglia sud di Lampedusa, in acque di competenza maltese. Il pattugliatore sta ora facendo rotta verso Porto Empedocle.

Leggi tutto
Prossimo articolo