Calciopoli, i pm chiedono 5 anni per Giraudo

1' di lettura

Per la procura l'ex amministratore delegato della Juventus colpevole di associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva. Richieste di carcere anche per gli arbitri Lanese, Cassarà, Dondarini e Gabriele

La Procura di Napoli chiede le prime undici condanne per gli imputati dello scandalo Calciopoli. Si va da un massimo di 5 anni, per l'ex amministratore delegato della Juventus Antonio Giraudo, a un minimo di un anno di reclusione. I pm hanno concluso la requisitoria nel processo che si sta celebrando con rito abbreviato. Oltre a Giraudo, hanno scelto il rito abbreviato Tullio Lanese, per il quale la richiesta è di 2 anni di reclusione come per Stefano Cassarà, Paolo Dondarini e Marco Gabriele. Un anno e quattro mesi la richiesta per Gianluca Rocchi e Domenico Messina.

Leggi tutto
Prossimo articolo