Roma, esplosione in una palazzina: due morti

1' di lettura

Lo scoppio, dovuto probabilmente a una fuga di gas, nel quartiere Mostacciano, alla periferia sud della Capitale. Due donne le vittime. FOTO

Una ragazza di 27 anni è morta e altre tre persone sono rimaste ferite per un'esplosione in una palazzina di tre piani alla periferia sud di Roma, nel quartiere Mostacciano. In un primo momento si era sparsa la voce che i morti sarebbero stati due, un uomo e una ragazza. Sembra che lo scoppio, avvenuto all'alba in via Carmelo Maestrini, sia stato dovuto a una fuga di gas. La vittima è una ragazza di Vercelli che era venuta a trovare il fidanzato a Roma. Dei tre feriti, il più grave è una donna anziana che è stata ricoverata con ustioni sul 70 per cento del corpo.

Leggi tutto
Prossimo articolo