Influenza A, primo contagio diretto in Italia

1' di lettura

Ottavo caso acclarato del virus nel nostro Paese, ma questa volta il morbo ha avuto una diffusione domestica in quanto trasmesso a un 70enne a Roma dal nipotino reduce da un viaggio in Messico

Ottavo caso di influenza A nel nostro Paese, ma primo in cui il contagio è avvenuto in italia e non al ritorno da un viaggio in Messico, come negli altri episodi accertati. Si tratta di un uomo di 70 anni che ha probabilmente contratto il virus dal nipotino di 11 anni ricoverato nei giorni scorsi all'ospedale Bambino Gesù di Roma al ritorno da un viaggio con la famiglia proprio in Messico. Dal Ministero del welfare sottolineano: è un contatto familiare stretto. E intanto nel mondo si aggiorna la lista dei contagi: tre casi, i primi, accertati anche in Giappone.

Leggi tutto
Prossimo articolo