Migranti soccorsi, il Viminale pensa al rimpatrio

1' di lettura

Il ministero degli interni è intenzionato a riportare in Libia i 227 migranti soccorsi dalle motovedette italiane nel canale di Sicilia. La vicenda rischiava di aprire un nuovo caso diplomatico con Malta

Probabilmente sarà un viaggio a ritroso quello dei 227 migranti soccorsi nel canale di Sicilia dalle motovedette italiane. Una nave della Marina militare italina, secondo fonti maltesi, li riporterà verso la Libia, da dove sono salpati. Dal Viminale nessuna conferma, anche se il ministro Maroni, al termine di una giornata di polemiche, ha annunciato "importanti novità che risolveranno la questione con Malta". Una questione che rischiava di creare un nuovo incidente diplomatico come nel caso della nave pinar.

Leggi tutto
Prossimo articolo

le ultime notizie di skytg24