Roma, morto il cardiochirurgo Carlo Marcelletti

1' di lettura

Il medico 64enne ha perso la vita per un malore cardiaco. Medico di fama internazionale, pioniere dei trapianti sui bambini, rimase anche coinvolto in una vicenda giudiziaria iniziata un anno fa

È morto a Roma, all'ospedale San Carlo di Nancy, il cardiochirurgo pediatrico Carlo Marcelletti, deceduto a causa di un malore cardiaco. Originario della provincia di Ancona, avrebbe compiuto fra due mesi 65 anni. Medico di fama internazionale, pioniere dei trapianti sui bambini - è suo il primo trapianto di cuore su bambino in Italia nel 1986 - nel maggio 2008 venne arrestato con le accuse di truffa aggravata ai danni dello Stato, peculato, concussione e detenzione di materiale pedopornografico.

Leggi tutto
Prossimo articolo