Morti bianche, altre due vittime sul lavoro

1' di lettura

Un operaio è stato travolto dal crollo delle pareti in uno scavo a Verdello, nel Bergamasco. Un altro è rimasto impigliato in un nastro trasportatore nella discarica comunale di San Biagio di Fermo, in provincia di Ascoli

incidenti sul lavoro, altri due morti. Un operaio ha perso la vita in un cantiere a Verdello, nel Bergamasco: era sceso in uno scavo per posare dei tubi quando le pareti sono crollate. Un altro operaio di 49 anni è rimasto invece impigliato in un nastro trasportatore nella discarica comunale di San Biagio di Fermo, in provincia di Ascoli.

Leggi tutto
Prossimo articolo