La storia di Marta: 23 ore sotto le macerie

1' di lettura

La studentessa condivideva la casa con tre amiche che sono morte nel crollo del palazzo causato dal terremoto che ha sconvolto l'Abruzzo

Adesso Marta sorride, è seduta accanto ad Antonella, una degli speolologi del soccorso alpino che le ha salvato la vita. Quella di Marta, studentessa di 24 anni estratta viva dalle macerie dopo 23 ore, è una delle storie simbolo del terremoto che ha colpito l'Aquila.

Leggi tutto
Prossimo articolo