Vicenza, preso Rom che ha ucciso 2 nomadi a Perugia

1' di lettura

E' stato arrestato il responsabile della morte di un 14enne di origine rom e di suo padre, investito con un camper dopo una lite tra due famiglie di nomadi alla periferia di Perugia. L'omicida stava cercando di fuggire in Francia

E' stato catturato a Vicenza dagli uomini della squadra mobile di Perugia l'uomo che ieri sera ha travolto e ucciso con il camper un ragazzino di 14 anni e lo zio, lanciando il mezzo contro di loro dopo una lite tra famiglie rom scoppiata a Ponte San Giovanni, alle porte di Perugia. L'uomo è accusato di duplice omicidio. La rissa è esplosa, per vecchi rancori, dopo una cena in cui si erano riunite le due famiglie. Ferita, ma non in pericolo di vita, una donna incinta.

Leggi tutto