Camorra, arrestato il boss dei Casalesi Raffaele Diana

1' di lettura

Gli uomini della Squadra Mobile di Caserta l'hanno trovato a Casal di Principe, si nascondeva in un piccolissimo bunker ricavato in un vano scala. Aveva con sè due pistole e munizioni ma non ha opposto resistenza

Nuovo duro colpo al clan dei Casalesi. Gli uomini della squadra mobile di Caserta hanno infatti arrestato il boss Raffaele Diana, uomo di spicco del clan. Diana, 56 anni, era ricercato dal 2004 ed era incluso nell'elenco dei 30 latitanti più pericolosi. Si nascondeva a Casal di Principe, in un piccolissimo bunker ricavato in un vano scala. Al momento dell'arresto, al quale si è arrivati grazie anche al supporto dei parà dell'Esercito, aveva con sè due pistole e munizioni ma non ha fatto in tempo ad opporre alcuna resistenza.

Leggi tutto
Prossimo articolo