Influenza A, a Massa primo caso in Italia: ma è già guarito

1' di lettura

L'Asl del centro toscano conferma che è un paziente ricoverato nell'ospedale locale, dopo essere rientrato di recente dal Messico, il primo colpito dal virus nel nostro Paese. L'uomo, sempre secondo le autorità sanitarie, sarebbe comunque fuori pericolo

La nuova influenza arriva anche in Italia. L'Asl di Massa, in Toscana, conferma che il paziente ricoverato nell'ospedale locale, dopo essere rientrato di recente dal Messico, è affetto dal ceppo H1n1 del virus. E' il primo caso nel nostro Paese. Il paziente sarebbe comunque già guarito e non rischia nulla.
"L'uomo era tornato da un lungo viaggio in Messico - spiega Giuliano Biselli, direttore sanitario dell'ospedale di Massa, intervistato dall'agenzia radiofonica Agr -. Si è presentato con febbre, mialgie, mal di gola, tosse, raffreddore, i classici sintomi di una sindrome influenzale. E' stato sottoposto alle classiche terapie per le infezioni virali", e adesso "sta benissimo, è un paziente dimissibile -sottolinea il direttore sanitario del nosocomio apuano- quindi è un paziente che sta bene, come sto bene io". L'uomo, un 50enne di Aulla (Massa Carrara) era tornato da Città del Messico il 23 aprile scorso, dopo un soggiorno di sei mesi nel Paese centroamericano.

Febbre suina. Viaggi in Messico annullati senza penale

Influenza A, le mappe aggiornate sul Web

Influenza A, 300 in quarantena in un albergo di Hong Kong

Influenza A, ricoverata star dell'hip hop inglese

Sputa all'avversario e minaccia: "Beccati la febbre suina"

Leggi tutto
Prossimo articolo