Foggia, stupra moglie e figlia: arrestato

1' di lettura

E' stata una telefonata al 'Telefono Azzurro' fatta da una ragazzina dodicenne a fare scoprire alla polizia le violenze subite da parte del padre che abusava anche della moglie

E' stata una telefonata al 'Telefono Azzurro' fatta da una ragazzina dodicenne a fare scoprire alla polizia le violenze subite da parte del padre che abusava anche della moglie, una donna di 30 anni. L' uomo, un pregiudicato di Cerignola, in provincia di Foggia, è stato sottoposto a fermo. I poliziotti, con l'aiuto di un assistente sociale e di una psicologa, sono riusciti a convincere la moglie del pluripregiudicato e sua figlia a denunciare le violenze.

Leggi tutto
Prossimo articolo