La piena del Po su YouTube

1' di lettura

Sul video portale la testimonianza della crescita del fiume a Piacenza, nella zona dove è crollato un ponte che collega la città emiliana a Milano

Dal Piemonte all’Emilia, passando per la Lombardia. La piena del Po, causata dall’ondata di maltempo che ha colpito l’Italia centrosettentrionale negli ultimi giorni, si è spostata e sta causando ingenti danni. A Piacenza il livello del fiume ha raggiunto nella mezzanotte il livello 7.8 E oggi è crollato un ponte sulla via Emilia che collega la città a Milano. Quattro auto sono finite in acqua.
Ma la piena del fiume ha interessato anche altre città. A Cremona il livello del Po è aumentato di 5,76 metri nelle ultime quaranta ore. Alle 17 di lunedì era 2,11 metri sotto lo zero idrometrico; ieri alle 17 era un metro e 70 sopra.
E ora l'onda di piena del Po si sta spostando verso Parma. La Protezione civile dell'Emilia-Romagna ha attivato una fase di allarme e preallarme .

Un utente di Youtube ha monitorato la crescita del fiume a Piacenza nelle ultime ore.

Il primo video è delle 6 del mattino del 29 aprile.
Alle ore 12 dello stesso giorno il livello era già arrivato a 7, 5 metri in via Nino Bixio.
Dopo solo 2 ore, alle 14 il livello del fiume era ancora visibilmente cresciuto.

E alle 6 di mattina del 30 aprile, l’utente si accorge che è affondata una barca della Motonautica Associazione Piacenza (Map). “Verso le 4 del mattino è affondata la barca della Map, motonautica di piacenza. Non si vede più. Dovrebbe essere affondata in zona”, afferma.

Leggi tutto