Po in piena, crolla ponte a Piacenza: tre feriti

1' di lettura

L'ondata del fiume ha causato il cedimento parziale di un'arcata o due del ponte che collega la città emiliana alla sponda lombarda. Non ci sarebbero morti, come ha confermato il prefetto della città emiliana

L'ondata di piena del Po ha causato il cedimento parziale di un'arcata, forse due, del ponte che collega Piacenza alla sponda lombarda. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco sommozzatori. Sono state coinvolte alcune auto, cadute nel fiume, ma come ha confermato il prefetto di Piacenza a SKY TG24, non ci sono morti. Tre i feriti, di cui uno in maniera seria. Il ponte ha piloni costruiti con l'unità d'Italia ma fu bombardato nel luglio del 1944 e fu ricostruito. L'inaugurazione nel 1948.

Su YouTube la piena del fiume Po a Piacenza

Leggi tutto