Po in piena, crolla ponte a Piacenza: auto in acqua

1' di lettura

L'ondata del fiume ha causato il cedimento parziale di un'arcata o due del ponte che collega la città emiliana alla sponda lombarda. Non ci sarebbero vittime

L'ondata di piena del Po ha causato il cedimento parziale di un'arcata, forse due, del ponte che collega Piacenza alla sponda lombarda. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco sommozzatori. Sembra che siano coinvolte un paio d'auto, ma pare senza vittime. Lo ha confermato il responsabile della protezione civile dell'Emilia- Romagna, Demetrio Egidi. Il ponte ha piloni costruiti con l'unità d'Italia ma fu bombardato nel luglio del 1944 e fu ricostruito. L'inaugurazione nel 1948.

Leggi tutto
Prossimo articolo